Tuesday, 28 September 2010

Apple Ipod Nano 6G: Come dire...perché prendere un lettore normale quando se ne può acquistare uno più piccolo e scomodo ma che costa esageratamente di più e non riesce a far nulla in aggiunta se non ruotare lo schermo?...


Apple, che a quanto pare ama particolarmente i suoi consumatori, da qualche settimana ormai ha messo in circolazione il nuovo Ipod Nano 6G e tutti sembrano già esserci cascati, con braghe e portafoglio!
Si perché, se forse un tempo era famosa per l'innovazione apportata dai suoi device, ormai lo sta diventando solo per la mancanza di idee e per il prezzo fuori scala dei nuovi prodotti che mette sul mercato.
Il nuovo device non presenta nulla di nuovo, se non limitazioni oggettive al parco di applicazioni presenti nei device precedenti e uno schermo tanto piccolo da essere di difficile usabilità, anche nella tanto sorprendente rotazione a due dita (che sembra rappresentare l'unica vera novità).
Insomma, perché spremersi le meningi per un prodotto innovativo, quando se ne può prendere uno vecchio, rinnovarne l'estetica ed aggiungere una funzione che getti fumo negli occhi per aumentare le vendite?
Sembra che l'esperienza con Iphone 4, non sia stata sufficiente ad insegnare al colosso di Cupertino che non basta immettere sul mercato un prodotto per venderlo, ma che sia quantomeno necessario renderlo funzionale allo scopo per il quale lo si vende. Altrimenti finisci con l'avere un telefono che fa di tutto (...forse...avendo un Android in mano ci penserei prima tre volte...), ma che poi non telefona!

La fonte della recensione completa.

No comments:

Post a Comment